All fields are required.

Close Appointment form

Gestire l’ansia con il training autogeno

  • Home
  • Gestire l’ansia con il training autogeno
Gestire l’ansia con il training autogeno
icon
Gestire l’ansia con il training autogeno

No Comments

Come gestire l’ansia con il training autogeno

Gli studi scientifici dimostrano che il Training Autogeno allevia l’ansia attraverso la respirazione profonda, ma può aiutare a ridurre anche altri problemi di salute come mal di testa e ulcere. Approfondiamo in questo articolo come gestire l’ansia con il training autogeno.

Infatti il Training Autogeno è una tecnica che prevede il rilassamento progressivo del corpo, la stabilizzazione del battito cardiaco e il mantenimento di una respirazione lenta e regolare.

E’ una Tecnica di Rilassamento scientificamente convalidata, fu sviluppata dallo psichiatra Johannes Heinrich Schultz nel lontano 1932 e questo metodo è in grado di renderti autonomo durante il processo di rilassamento intervenendo sulle varie tensioni muscolari, sfruttando al meglio le tue energie e ottenendo un migliore rendimento psicofisico in ogni situazione, anche sul lavoro.

 

Come funziona il Training Autogeno?

Il Training Autogeno consiste in una serie di 6 esercizi ed è uno dei più completi metodi di rilassamento.

Ti aiuta a gestire l’ansia, a recuperare calma e concentrazione e a focalizzarti sui tuoi obiettivi.

Quando sei ansioso, ti senti anche bloccato nelle situazioni.

– Vai sempre di corsa ti sembra di non riuscire a fermarti mai
– Il respiro è affannoso
– Il cuore batte a mille
– Soffri di insonnia
– E pensi a mille cose…

Ma questi sono solo alcuni dei sintomi dell’ansia…

Pensaci un attimo… Quando sei in ansia quali segnali di allarme il tuo corpo ti invia? Che tipo di sensazioni corporee avverti quando ti senti in ansia?

– I muscoli si tendono e si contraggono
– Il sangue affluisce al cervello
– Il respiro si fa più veloce e superficiale
– Il cuore accelera
– Lo stomaco si contrae…

Gestire l’ansia con il training autogeno

L’ansia può essere “vinta” per renderla un segnale da poter ascoltare e gestire invece che uno stato paralizzante… E il Training Autogeno ti aiuta in questo!

E poi, man mano che si acquisisce padronanza degli esercizi, il Training Autogeno diventa un metodo di rilassamento da poter eseguire autonomamente, in qualsiasi luogo o situazione e in tempi sempre più brevi.

Dunque quando sei sovrastato dall’ansia che ti impedisce di pensare lucidamente e che può sfociare con facilità in un panico paralizzante, il Training Autogeno risulta la tecnica vincente!

Gestire l’ansia con il training autogeno: l’ansia da prestazione

Il training autogeno risulta essere lo strumento efficace anche per un altro particolare tipo di ansia, che scatta di fronte alla domanda che ognuno di noi si pone, più o meno in modo consapevole, prima di una prestazione importante: “Chissà se ce la farò?”

L’ansia da prestazione può divenire a volte, un vero ostacolo, che porta a bloccarsi. Diviene così, un circolo vizioso che si manifesta in maniera sempre crescente, sino a farci fallire inevitabilmente. Allora, da occasionale può divenire sempre più frequente, fino a cronicizzarsi e trasformarsi in un Disturbo.

Ecco perché è meglio intervenire prima che diventi una trappola per la vita.
Ti espongo di seguito i 3 più frequenti tipi di ansia da prestazione che possono trarre eccellenti benefici dalla pratica del Training Autogeno

1. L’ansia da esame, molto frequente tra gli studenti che sentono di non riuscire ad affrontare la prova. L’ansia è così forte e predominante che nonostante l’impegno allo studio prevale la convinzione di non potercela mai fare.
Questo tipo di ansia si manifesta nel peggiore dei modi:

  • Tensione
  • Insonnia
  • Nervosismo
  • Facile irritabilità
  • Difficoltà di concentrazione
  • Vuoti di memoria


In questo tipo di ansia il Training Autogeno è un toccasana, che attraverso i suoi esercizi diviene uno strumento indispensabile per poter intervenire nei momenti più difficili da affrontare.

2. L’ansia da prestazione sportiva, che è il tipo di ansia più temuto da ogni atleta, perché blocca la competizione, rendendola un’esperienza molto negativa.

Anche questa si manifesta con sintomi fisici tipici:

Aumento del battito cardiaco
Aumento della sudorazione
Pesantezza dello stomaco
Sensazione di blocco fisico

Qui, il Training Autogeno è un rimedio di sicura efficacia, col quale gestirla adeguatamente, per riprendere fiducia nelle proprie capacità.

3. L‘ansia da prestazione lavorativa, assolutamente disagevole e colpisce sia gli uomini che le donne a ogni livello professionale.


Prevale la paura del giudizio negativo nell’ambito lavorativo e quella di commettere errori irrimediabili.


Questo tipo di ansia compromette molto il rendimento e fa perdere la fiducia in se stessi, nell’affrontare i propri compiti con competenza.


Anche in questo caso il Training Autogeno riesce a ridurre le componenti ansiogene e a rafforzare così la sicurezza e l’autostima.

 

Grazie per avermi letto!

Hai trovato interessante questo articolo?

Lascia un tuo commento

____________________

Soffri di Ansia?

Ecco il Nuovo Corso Digitale per Imparare a Gestire l’ Ansia e il Panico

Le 10 Tecniche Fondamentali che Ti porteranno a Risolverla in 30 giorni

Clicca qui e scopri tutto

Ansia, Vincere l'Ansia

ansia-ebook

_____________________

Vuoi migliorare l’Autostima?

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

 

 

  • Share This

Related Posts

Submit a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>