All fields are required.

Close Appointment form

Riprogrammare la mente per allontanare la negatività

  • Home
  • Riprogrammare la mente per allontanare la negatività
Riprogrammare la mente per allontanare la negatività
icon
Riprogrammare la mente per allontanare la negatività

No Comments

Pensa come sarebbe facile avere successo nella vita se possedessi una strategia per dirigere la tua mente.

Il nostro cervello pensa in tutti i momenti della nostra vita, ma spesso inizia a viaggiare su strade che non ci permettono di accedere alle nostre risorse e ci distoglie dai nostri desideri, diminuendo di molto la possibilità di realizzarci.

Avere un progetto nella vita ci aiuta ad attivare il potere incredibile del nostro cervello e attiva una sua proprietà naturale che è il Focus Mentale.

 

Obiettivi e focus mentale ti distolgono dalla negatività

Ma a cosa mi riferisco precisamente?

Forse qualche volta ne hai sentito parlare, ma non hai mai avuto la possibilità di approfondire… Eppure di sicuro lo hai sperimentato molte volte su te stesso!

Quante volte pensi alla tua mente?

Ti sei mai fermato ad ammirare il suo incredibile potere? E lo sai che usiamo solo il 10% del nostro cervello?

Ci sono molte sperimentazioni scientifiche in merito e molti studi dimostrano che se investi un po’ di tempo per allenare il tuo cervello le cose possono cambiare di molto.

Le nuove neuroscienze hanno dimostrato la plasticità dei neuroni e ciò significa che il nostro cervello può cambiare!… Semplicemente sfruttando alcune potenzialità della tua mente hai la possibilità di cambiare il modo di vivere la tua vita.

Ci vuole solo un po‘ di allenamento e impegno. Detto diversamente se eserciti regolarmente alcune naturali potenzialità della mente puoi cambiare il modo di vedere le cose.

Devi sapere che la tua mente ha una straordinaria capacità, quando si concentra su qualcosa ha la capacità di selezionare per te le informazioni che ha ritenuto importanti in quel momento, cancellando tutte le altre.

Questo processo è straordinario e consiste nella Focalizzazione dell’Attenzione in modo del tutto automatico e involontario.

Infatti quando tu ordini alla tua mente di produrre un Focus, da quel momento in avanti tutta l’attenzione sarà concentrata su quello e il resto verrà escluso.

Chi ha una buona capacità di dirigere il proprio Focus Mentale è avvantaggiato nella vita per perseguire i propri obiettivi e migliorare la propria Autostima, mettendo in atto dei buoni piani di azione.

 

Ti sarà capitato a volte di vivere periodi in cui tutto sembra andare storto, in cui pensi che le circostanze si accaniscano contro di te.

Ebbene, a ognuno di noi succede di incorrere in periodi della vita in cui ci lasciamo prendere dalla negatività e ci sembra di non poterne venire più fuori!

 

 

3 passi fondamentali  per uscire dalla negatività

I momenti tristi possono capitare a chiunque e vanno vissuti con la consapevolezza del momento. Ci sono un’infinità di cause che possono renderci tristi e scoraggiati.

I momenti di sconforto e di tristezza, vanno vissuti con consapevolezza,  ma è sbagliato crogiolarsi nella tristezza e nella disperazione… Perdendo così il controllo della situazione. Qui entra in gioco l’abilità del Focus mentale.

La consapevolezza può aiutarti in un momento di sconforto, ma è indispensabile anche rimboccarsi le maniche e prendersi la responsabilità di uscirne e di abbandonare la negatività.

Perciò, se sei nel mezzo di un periodo negativo, sappi che la forza per uscirne è già dentro di te. La devi solo canalizzare nella direzione giusta, per venirne fuori più forte di prima.

Segui questi 3 passi per uscire dalla negatività e tornare a vedere la tua vita con occhi nuovi!

  1. Diventa padrone della tua mente con la convinzione di poterlo fare.In realtà siamo noi i padroni della nostra mente e dei pensieri che essa produce. Siamo noi a decidere quali pensieri, positivi o negativi, debbano prevalere nella nostra mente!
  2. Pensa alle cose che desideri e non a quelle che non desideri.Se vuoi uscire da una situazione negativa, concentrati su ciò che vuoi e comportati come se già ne fossi riuscito con successo!
  3. Fissa e raggiungi piccoli obiettivi, giorno per giorno.Segui una direzione, tutti i giorni, altrimenti la tua mene va allo sbaraglio… Raggiungere degli obiettivi, anche piccoli, ci fa sentire bene! Prova a proporti delle cose da portare a compimento giorno per giorno e vedrai che il tuo umore cambierà e abbandonerai la negatività che ti attanaglia in men che non si dica!

Inizia a seguire questi 3 step e potrai allontanarti sempre più dalla negatività.

 

Credenze e convinzioni

Molte volte, la negatività è associata a pensieri e convinzioni radicate in noi da sempre, attraverso un assimilazione “involontaria”.

Ecco cosa succede:

  1. Le convinzioni sono una componente chiave della nostra struttura profonda e influenzano il punto di vista e quindi il Focus interno. Forniscono anche la motivazione verso le scelte che facciamo e come ci orientiamo nella vita. Però… Molto spesso le convinzioni non sono generate da noi stessi, né sono frutto di esperienze proprie, ma spesso provengono da altri… Come: genitori, insegnanti ecc.

Devi anche sapere, che le convinzioni possono potenziarti o limitarti a seconda che ti portino verso:

  • Scelte utili per il tuo benessere e il potenziamento della tua Autostima
  • Scelte inutili e a volte dannose, che limitano l’affermazione di te e il raggiungimento dei tuoi obiettivi e desideri.

Insomma, le tue convinzioni possono limitarti e bloccarti oppure possono espanderti e portarti verso un sano sviluppo personale e l’ auto realizzazione.


Gran parte della tua vita dipende dalle tue convinzioni, che influenzano fortemente la tua Autostima e determinano il tuo stato d’animo, le tue aspettative e i tuoi comportamenti.

In buona sostanza, costituiscono le tue credenze… Che hanno un enorme potere su di te e sulla tua vita!

  1. Le credenze ci incutono delle informazioni anche corporee e sensoriali, anche se non ne siamo sempre consapevoli.
  • Una credenza limitantein genere ci dà sensazioni sgradevoli, ci debilita e ci toglie sicurezza e Autostima.
  • Mentre una credenza potenziantegeneralmente ci incute delle sensazioni piacevoli, di forza e sicurezza interiore… Rafforza l’Autostima.

Ora pensa a come potrà essere la tua vita, quando sarai in grado di poter modificare le tue convinzioni, che influiscono fortemente su ciò che CREDI DI TE!… Soprattutto le CREDENZE CHE TI BLOCCANO E TI TOLGONO VALORE E AUTOSTIMA!

=>> Sostituisci ORA le tue convinzioni limitanti e inutili, con nuove convinzioni potenzianti e utili.

=>> Puoi anche utilizzare un quaderno per fare questo esercizio, puoi tracciare una riga verticale centrale sul foglio e quindi dividere in 2 la pagina.

=>> Da una parte puoi scrivere le tue convinzioni limitanti, per esempio sulla colonna a destra e sulla colonna a sinistra puoi scrivere le tue nuove convinzioni potenzianti.

Poi rileggile una alla volta e dì a te stesso ogni volta:

* Fino ad oggi “Avevo creduto a… ” => Convinzione limitante…  E questo mi era servito per proteggermi dalla paura di cambiare.

* “Ora ho deciso di credere che…” => Convinzione potenziante che sostituisce la credenza precedente e so che questa nuova convinzione mi fa sentire bene e mi fortifica.

 

Inizia Subito a fare questo allenamento… E Permettiti di CAMBIARE!…

 

Permettiti di CREDERE IN TE STESSO E NEI  TUOI SOGNI!

 

 

Soffri di Ansia?

Ecco il Nuovo Corso Digitale per Imparare a Gestire l’ Ansia e il Panico

Le 10 Tecniche Fondamentali che Ti porteranno a Risolverla in 30 giorni

Clicca qui e scopri tutto

Ansia, Vincere l'Ansia

ansia-ebook

_____________________

Vuoi migliorare l’Autostima?

Nuovo Corso Digitale di Autostima

Per apprendere con Tecniche ed Esercizi Pratici come Migliorare con Successo TE STESSO!

Clicca qui e scopri tutto

videata

  • Share This

Related Posts

There are currently no articles related to this post.

Submit a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>